DOTESCUOLA 2016/2017

Le domande per l’assegnazione della dote scuola,  possono essere presentate
dalle ore 12,00 del 29 marzo 2016 alle ore 17,00 del 30 maggio 2016.


Componente : “buono scuola”

 1. CHI PUO’ PRESENTARE LA DOMANDA

La domanda può essere presentata da uno dei genitori o dagli altri soggetti che eventualmente rappresentino lo studente interessato. Rappresenta il minore la persona fisica o giuridica al quale il minore è affidato con provvedimento del Tribunale per i Minorenni, o che esercita i poteri connessi con la potestà genitoriale in relazione agli ordinari rapporti con l’istituzione scolastica (ex art. 5, comma 1, lettera L, della L. n. 149/2001). Lo studente, se maggiorenne, può presentare personalmente la domanda, facendo riferimento alla certificazione ISEE della famiglia di appartenenza.

La richiesta può essere presentata esclusivamente dai residenti in Lombardia per ogni studente iscritto per l’a.s. 2016/2017 a corsi ordinari di studio presso scuole primarie, secondarie di 1° grado, secondarie di 2° grado, paritarie o statali con retta di frequenza, aventi sede in Lombardia o nelle regioni limitrofe, purché lo studente pendolare, al termine delle lezioni, rientri quotidianamente alla propria residenza.
Per corsi ordinari di studio si intendono quelli previsti dagli ordinamenti nazionali e regionali per le scuole secondarie di primo e secondo grado.

Il nucleo familiare richiedente deve avere una certificazione ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente), in corso di validità all’atto di presentazione della domanda, rilasciata ai sensi del DPCM n° 159 del 5 dicembre 2013 e circolare INPS n° 171 del 18 dicembre 2014 dagli Enti competenti, inferiore o uguale a € 42.000,00.

L’età massima dello studente beneficiario del Buono scuola è di 21 anni.

2. AMMONTARE DELLA COMPONENTE “BUONO SCUOLA” 

Il contributo viene determinato secondo la seguente tabella, in relazione alle fasce ISEE di appartenenza e all’ordine e grado di scuola frequentata:


ISEE

Scuola Primaria

Scuola secondaria

di I grado

Scuola secondaria

di secondo grado

0-8.000

€ 700

€ 1.600

€ 2.000

8.001-16.000

€ 600

€ 1.300

€ 1.600

16.001-28.000

€ 450

€ 1.100

€ 1.400

28.001-38.000

€ 300

€ 1.000

€ 1.300

38.001-42.000

€ 250

€ 900

€ 1.200

 

Modalità di assegnazione

Tali importi sono erogati sotto forma di buoni virtuali elettronici da utilizzare on-line, entro la scadenza inderogabile del 30 giugno 2017, a favore della scuola frequentata. Il buono è riferito alla frequenza dell’intero anno scolastico e non può essere frazionato.

Il valore del buono non può superare l’entità della spesa effettivamente sostenuta per il pagamento della retta di iscrizione e frequenza e pertanto i suddetti valori possono essere riparametrati in tal senso.

Nel caso in cui le domande ammissibili risultino superiori allo stanziamento previsto in bilancio, i contributi di cui all’ultima fascia ISEE vengono erogati, fino alla concorrenza delle risorse disponibili, sulla base dell’elenco dei beneficiari redatto in ordine crescente di reddito.

Anche il valore dei contributi in tabella può essere eventualmente rimodulato in misura proporzionale alle disponibilità del bilancio regionale.

 Allegati
Spaziatore
Scarica file   DDS 2063 Dote Scuola 2016-2017
Spaziatore
Spaziatore
Scarica file   Locandina Dote Scuola 2016_2017
Spaziatore
Spaziatore
Scarica file   Locandina Dote Scuola
Spaziatore
Spaziatore
 
Esci Home