Liceo Scientifico Scienze Applicate

Il liceo scientifico opzione Scienze Applicate offre la possibilità allo studente di inserirsi nel mondo attuale attraverso lo studio delle discipline scientifiche (matematica, fisica, biologia, chimica, informatica) e “di pensiero” (italiano, storia, filosofia, arte), componendo in equilibrata armonia, il rapporto costruttivo fra tradizione umanistica e scienza.

Favorisce, attraverso l’utilizzo del metodo analitico – sintetico e l’ausilio consapevole di strumenti tecnologici, lo sviluppo di una ragione critica capace di cogliere in ogni dettaglio la realtà nel suo insieme, fino a comprendere l’ordine cui appartengono le cose e le leggi che le governano e, dunque, il loro significato.

Il nostro liceo conduce lo studente, alla comprensione approfondita della realtà, facendo maturare in lui un atteggiamento razionale, creativo, progettuale, critico, attento all’altro, che lo renda capace di scelte consapevoli nelle situazioni concrete della vita.

Offerta Formativa

In ambito scientifico ci si propone di:

  • far maturare negli studenti un linguaggio scientifico “neutro” dal punto di vista epistemologico, ma con imprescindibili agganci con la dimensione etica (studi matematici legati al progresso civile; studi filosofici illuminanti le applicazioni, in bioetica, ecc.);
  • far acquisire un metodo analitico e sintetico, come guida nella risoluzione di problemi pratici o nella formulazione di costruzioni teoriche;
  • far usare in modo consapevole gli strumenti tecnologici (in aula multimediale, nei laboratori), in un binomio indissolubile di sapere e fare.

In ambito umanistico sono previsti:

  • una consapevole maturazione di conoscenze, competenze e capacità linguistiche e un’ interiorizzazione dei linguaggi specifici dei vari saperi;
  • un confronto costante tra letteratura e vita, filosofia e progetti antropologici – etici – “esistenziali”;
  • un approccio organico e sistematico con la “medialità”.

Lo spirito informatore che guida l’insegnante è la consapevolezza che solo attraverso un percorso irto di difficoltà come quello delle scienze esatte si può immettere nello studente quella irrinunciabile abitudine a pensare in modo critico e a risolvere con pazienza teoretica non solo i problemi speculativi, ma anche quelli esistenziali; da qui il contributo alla matematica da parte della logica e dell’ etica, proprie della filosofia.

Obiettivi generali

L’obiettivo generale di entrambi i corsi di studio è quello di condurre lo studente alla comprensione approfondita della realtà, facendo maturare in lui un atteggiamento razionale, creativo, progettuale e critico che, nelle situazioni concrete della vita, lo renda capace di scelte consapevoli.

Obiettivi specifici

Ciascuna disciplina, con la propria valenza culturale e formativa, si prefigge di far raggiungere allo studente i seguenti obiettivi specifici:

  • acquisire un metodo di studio autonomo che permetta di organizzare conoscenze, condurre ricerche e approfondimenti, effettuare connessioni tra discipline diverse;
  • acquisire padronanza di linguaggio, verbale e scritto, così da esporre con rigore logico argomentazioni proprie ed ascoltare e valutare quelle altrui;
  • acquisire, in una lingua straniera moderna, strutture e competenze comunicative corrispondenti almeno al livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento;
  • conoscere gli aspetti fondamentali della cultura letteraria, artistica e storico-filosofica italiana ed europea, acquisendo gli strumenti necessari per confrontarla con altre tradizioni e culture;
  • acquisire il linguaggio formale specifico delle discipline scientifiche per comprenderne il pensiero e utilizzarlo nella risoluzione di problemi;
  • possedere i contenuti fondamentali delle scienze fisiche e naturali, padroneggiando le procedure e i metodi di indagine propri;
  • accedere alla conoscenza dei valori evangelici maturando, in un clima di speranza, le capacità di libera scelta e di attenzione verso il prossimo che sono alla base della vita cristiana.
  • Potenziamento della lingua inglese. Gli studenti del biennio seguono un potenziamento nello studio della lingua inglese durante l’orario scolastico. Il secondo anno il programma didattico include la preparazione all’esame di certificazione PET livello B1, mentre nel terzo e quarto anno gli alunni sono preparati per sostenere la certificazione linguistica livello B2 FIRST.
  • utilizzo nel biennio della “didattica digitale”, ossia strumenti informatici che affiancano i libri di testo
  • aule multimediali e lavagne interattive
  • laboratori per l’insegnamento delle scienze chimiche, fisiche e naturali
  • partecipazione ai giochi matematici PRISTEM dell’Università Bocconi di Milano
  • progetti scientifici in collaborazione con le università dell’Insubria di Como e Statale di Milano per attività di laboratorio presso i loro
    dipartimenti
  • conseguimento della European Computer Driving Licence (E.C.D.L.). Il collegio ne è sede accreditata
  • progetto CLIL: insegnamento di materie non linguistiche in lingua inglese
  • corsi extra curricolari di tedesco, spagnolo, russo su richiesta
  • corsi extra curricolari per sostenere i test di accesso a facoltà universitarie scientifiche
  • viaggi d’istruzione in Italia e all’estero e visite guidate a musei e ambienti di interesse scientifico ed ecologico
  • sportello didattico pomeridiano. Il Collegio rende disponibile al pomeriggio l’accesso degli studenti per lo studio personale, anche con il sostegno di docenti.

Lo studente, a conclusione del percorso di studi, oltre a raggiungere i risultati di apprendimento comuni, avrà conseguito i seguenti obiettivi:

  • l’acquisizione di una formazione culturale equilibrata nei due versanti linguistico-storico-filosofico e scientifico, cogliendo i nessi tra pensiero scientifico e filosofico
  • la comprensione delle strutture portanti dei procedimenti argomentativi e dimostrativi della matematica per usarle nell’individuare e risolvere problemi di varia natura
  • la conoscenza sicura dei contenuti delle scienze fisiche e naturali e dell’utilizzo del metodo sperimentale
  • la comprensione del ruolo della tecnologia come mediazione fra scienza e vita quotidiana con attenzione critica alle dimensioni etiche delle conquiste scientifiche.

Quadro orario

Le ore settimanali di lezione, 27 nel biennio (28 con potenziamento della lingua inglese) e 30 nel triennio, sono distribuite dal lunedì al venerdì con inizio alle ore 8.00.

Scienze Applicate

Materie d’insegnamento I II III IV V
Italiano 4 4 4 4 4
Storia e Geografia 3 3
Lingua Straniera 3 3 3 3 3
Storia 2 2 2
Filosofia 2 2 2
Matematica 5 4 4 4 4
Informatica 2 2 2 2 2
Fisica 2 2 2 2 2
Scienze Naturali* 3 4 5 5 5
Disegno e Storia dell’Arte 2 2 2 2 2
Scienze Motorie 2 2 2 2 2
Religione 1 1 1 1 1
Totale Ore Settimanali 27 27 30 30 30

* Biologia, Chimica, Scienze della Terra

Ordinamento Scientifico

Materie d’insegnamento I II III IV V
Italiano 4 4 4 4 4
Latino 3 3 3 3 3
Storia e Geografia 3 3
Lingua Straniera 3 3 3 3 3
Storia 2 2 2
Filosofia 3 3 3
Matematica* 5 5 4 4 4
Fisica 2 2 3 3 3
Scienze Naturali** 2 2 3 3 3
Disegno e Storia dell’Arte 2 2 2 2 2
Scienze Motorie 2 2 2 2 2
Religione 1 1 1 1 1
Totale Ore Settimanali 27 27 30 30 30

* con informatica
** Biologia, Chimica, Scienze della Terra

Certificati e Sperimentazioni

Offriamo le migliori opportunità di certificazione ai nostri studenti, come Exam Preparation Center di Cambridge English e come Test Center per l’EDCL (Patente Europea per l’Uso del Computer) e cerchiamo sempre di assecondare le passioni dei ragazzi, anche aderendo a sperimentazioni e bandi come quella del MIUR a stostegno degli atleti di alto livello.

Attività Extracurricolari

Giornale scolastico

Per il dibattito interno all’istituto gli alunni operano tramite il periodico scolastico denominato “Il Galileo” che, nato al Liceo scientifico, ha acquistato una dimensione collegiale.

Laboratorio teatrale

Gli studenti possono partecipare durante l’anno scolastico ad un laboratorio di recitazione.

Per l’approfondimento specialistico di taluni temi didattici si utilizzano interventi esterni multidisciplinari operati da esperti nei vari campi del sapere, oppure favorendo la partecipazione degli alunni a rappresentazioni artistiche, teatrali o cinematografiche.

Momenti di convivenza

I momenti di convivenza proposti durante l’anno scolastico esemplificano il metodo di conoscenza proposto, che ha le sue radici nella condivisione: percorsi di vita spirituale e cristiana , maggio liceale, festività, San Girolamo sono solo alcuni esempi dei momenti di aggregazione extrascolastici.

Orientamento universitario

Al fine di facilitare la scelta delle facoltà universitarie ad indirizzo scientifico viene appoggiata, per gli studenti delle ultime due classi delle scuole superiori, la partecipazione al progetto SOFT-SCI (Supporto per l’accesso alle Facoltà Scientifiche), promosso dal Politecnico di Milano – polo di Como.
Gli studenti che aderiscono seguono, in orario extracurricolare, un corso specifico tenuto da docenti delle nostre scuole, per prepararsi a superare il test di ingresso in facoltà universitarie a indirizzo scientifico.

Alcune delle strutture a disposizione

Laboratorio per l’insegnamento delle scienze chimiche, fisiche e naturali

Aula di informatica

Aula di disegno

Wi-Fi per la didattica

Sale conferenza

Impianti sportivi

Biblioteca

I progetti del Liceo Scientifico