Progetto trasversale di istituto

Un obiettivo importante per la nostra scuola primaria è il raggiungimento di una capacità fondamentale: si tratta dell’”empatia”, di quella condivisione affettiva e cognitiva che fa sì che l’individuo riesca a partecipare alle emozioni altrui e a immedesimarsi in ciò che gli altri provano.
Questa capacità è assente in coloro che ignorano le regole che ci permettono di convivere con gli altri, ma che spesso utilizzano questa ignoranza come salvacondotto per comportamenti scorretti o violenti.

La conquista della capacità empatica è un compito educativo impegnativo che coinvolge la famiglia, la scuola e l’intera società.
Non basta imparare cosa fare o non fare, come farlo o non farlo se non si conosce il perché del nostro agire.
E’ la nostra cultura, basata su fiducia, dedizione, amore, rispetto per il passato e attenzione per chi verrà dopo di noi.

Ogni Consiglio di classe si propone obiettivi sociali e affettivi, oltre a quelli che riguardano le diverse discipline, e, attraverso percorsi educativi con giochi, esercizi e letture cercherà di raggiungere tre obiettivi principali:

• abilità di percepire la situazione dal punto di vista di un’altra persona;
• facoltà di identificare i sentimenti degli altri;
• capacità di esprimere i propri sentimenti