Alberto Rovi

Alberto Rovi

Titoli di studio

– Maturità classica Liceo Classico “A. Volta”- Como
– Diploma di pittura e decorazione Scuola Professionale Regionale Castellini-Como.
– Laurea in Lettere Università degli Studi di Milano
– Perfezionamento in Storia dell’Arte – Università degli Studi di Milano
– Diploma di Archivistica Paleografia e Diplomatica -Archivio di Stato- Milano

Abilitazioni all’insegnamento (concorso ordinario D. M. 4.IX.1982)
– A061 STORIA DELL’ARTE
– A050 MATERIE LETTERARIE istituti di istruzione secondaria II grado
– A043 ITALIANO, STORIA ED EDUCAZIONE CIVICA, GEOGRAFIA Scuole Medie

– Vincitore di concorso per titoli ed esami, primo classificato (Università Cattolica di Milano bando D. R. 2176, 20 VII 2000) Scuola di Specializzazione per la formazione di insegnanti della scuola secondaria superiore – area umanistica (Storia dell’Arte).

Incarichi culturali

Consigliere di Italia Nostra-Como (1985-88)
Consigliere in carica per la Società Archeologica Comense.
Consigliere in carica della Società Storica Comense.
Membro della redazione “Archivio Storico della Diocesi di Como” (1994-96).
Membro della Commissione Edilizia Comune di Como per conto della Società Storica Comense (1992-94).
Membro Commissione per le Vetrate del Duomo di Como (1995).
Membro del Comitato scientifico per la catalogazione dei beni artistici del Duomo di Como (dal 1997).
Membro della Commissione Provinciale per i Beni Culturali (dal 1998).
Membro della Commissione comunale per l’utilizzo del Broletto (2002).
Coordinatore culturale delle conferenze sull’Età della Controriforma per il progetto “Ad maiorem Dei gloriam” IAL-Lombardia, recupero e valorizzazione di organi per la musica sacra (2001-2002).
Membro del Comitato Scientifico della Fondazione Rusca.
Membro del Consiglio economico della Cattedrale di Como
Membro della Commissione di Arte Sacra della Diocesi di Como.
Incaricato della progettazione museologica del costituendo Museo della Cattedrale di Como.

Pubblicazioni: oltre centotrenta monografie su edifici storici ed opere d’arte lombarda: battisteri della diocesi di Como, S. Ambrogio di Milano, Duomo di Milano, chiese del ‘900 di Milano, Duomo e chiese di Como (S. Abbondio, S. Giacomo, S. Cecilia monastero e liceo, S. Giorgio, Ss. Annunciata; S. Orsola, S. Maria di Rondineto e Collegio Gallio, S. Giuseppe in Valleggio, Ss. Cosma e Damiano, chiese francescane e domenicane), S. Lucio in Val Cavargna, Sacri Monti di Varese e Ossuccio, S. Vincenzo di Capiago; pittori, stuccatori, intagliatori tra ‘600 e ‘800; Teatro Sociale di Como; Villa Gallia, Villa Balbiano di Ossuccio; Palazzo Lambertenghi a Como; Castello di Vertemate, storia artistica di Sorico, Lomazzo, Breccia.

Promozione di restauri: chiesa di S. Orsola in Como (2008), affreschi del Castello di Vertemate (2011), affreschi nel Palazzo Lambertenghi di Como (2013), recupero della statua di S. Andrea del Duomo di Como (2015).
Collaborazione con associazioni ed enti per visite guidate e conferenze.