Chimica con l’INSUBRIA

Chimica con l’INSUBRIA

Da tre anni il Dipartimento di Scienze e Alte Tecnologie Dell’Università Insubria di Como collabora con il Collegio per l’orientamento scientifico, una grande opportunità per i nostri ragazzi e per la nostra scuola.

Il progetto si svolge con le modalità sotto riportate:

SCOPI:

a. Portare lo studente a familiarizzare con le procedure di laboratorio, la strumentazione chimica e le norme di sicurezza basilari.

b. Presentare semplici problemi analitici e stimolare lo studente a valutare criticamente i risultati, alla luce delle differenti operazioni effettuate.

c. Allargare la comprensione del fenomeno “reazione chimica”, da semplice esercizio numerico, verso la modellizzazione di processi che coinvolgono “molecole” chimicamente attive, tramite l’osservazione e la misura.

TEMPI:

Circa 10 ore di esperienza a banco singolo in orario curricolare.

  • Questi gli argomenti trattati:
  • Reazioni di precipitazione salina (prima parte)
  • Reazioni di precipitazione salina (seconda parte)
  • Cinetica chimica
  • Termochimica
  • Equilibrio chimico

Terminate le esercitazioni, nel mese di marzo i ragazzi si recano presso i laboratori didattici dell’Università per la prova finale volta a saggiare le competenze acquisite da ciascun studente.

MATERIALI:

Agli studenti che partecipano all’attività di laboratorio viene fornita una dispensa didattica contenente una presentazione delle esperienze, una traccia del lavoro da svolgere e una serie di spunti per la rielaborazione personale .

DOCENTI REFERENTI:

Prof.ssa Alessandra Bionda, docente di scienze del Liceo Scientifico

Dr. Angelo Maspero, ricercatore di Chimica Generale ed Inorganica dell’Università dell’Insubria.

Il progetto è stato completamente finanziato dal Collegio e dall’Università.