Avviata una collaborazione
tra Gallio e Università Cattolica

Il Dipartimento di Psicologia ha avviato un progetto di Ricerca
su intelligenza artificiale avanzata e robot sociali

Como, 19 aprile 2024

Il Pontificio Collegio Gallio di Como celebra l’inizio di una nuova prestigiosa partnership. E’ stato infatti avviato da alcune settimane il progetto di ricerca “Mentalizzazione e nuove tecnologie per il benessere psicologico nella fascia 0-18 anni” con l’Unità di Ricerca sulla Teoria della Mente (UniToM), Dipartimento di Psicologia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Un deciso passo nel futuro per la storica scuola comasca fondata nel 1583 in partnership con il celebre ateneo milanese. La scuola più antica d’Europa, il Gallio, si lega così all’università cattolica più grande d’Europa. Una collaborazione innovativa, che ha l’obiettivo di esplorare, mediante studi scientifici e iniziative formative, temi cruciali per la psicologia dello sviluppo e dell’educazione, come la capacità di mentalizzazione e l’interazione con i progressi tecnologici, inclusi robot e intelligenza artificiale, per promuovere il benessere psicologico nel contesto educativo.

“Il periodo dell’infanzia e dell’adolescenza è segnato da sfide complesse legate alla costruzione dell’identità personale, all’integrazione sociale con i coetanei e alla relazione con il mondo adulto. La mentalizzazione, ovvero la capacità di riconoscere e interpretare i propri stati mentali e quelli altrui, come emozioni, desideri e credenze, riveste un ruolo chiave nel processo di sviluppo socio-emotivo, facilitando una maggiore comprensione di sé e del contesto in cui si vive” spiega il direttore generale del Collegio Gallio, Fabio Monti. “Questo processo avviene in un ambiente socioculturale in costante evoluzione, dove l’avanzamento tecnologico, dall’uso degli smartphone all’interazione con robot sociali e intelligenze artificiali avanzate, solleva la necessità di sviluppare un approccio consapevole e critico verso le nuove tecnologie. Con la pervasiva presenza di tecnologie avanzate nella vita quotidiana – aggiunge Monti - diventa fondamentale dotare bambini e adolescenti degli strumenti necessari per una interazione positiva con questi nuovi media, che influenzano in modo significativo le loro esperienze di crescita e apprendimento. La scuola diventa quindi un contesto privilegiato per promuovere una maggiore consapevolezza critica verso le implicazioni sociali e etiche delle tecnologie digitali”.

Il progetto si articola su quattro principali direzioni:
1. Ricerca di base e applicata focalizzata sul benessere psicologico e sulla mentalizzazione nei bambini e negli adolescenti.
2. Studi sull’impiego responsabile delle tecnologie digitali, inclusi robotica e intelligenza artificiale, per il benessere psicologico.
3. Programmi di formazione per gli insegnanti sui temi del benessere psicologico e dell’integrazione delle tecnologie in ambito educativo.
4. Attività laboratoriali interattive, dibattiti strutturati e esperienze dirette con le tecnologie per la fascia 0-18 anni. Attraverso queste aree, il progetto mira a costruire un ecosistema educativo integrato che coniughi lo sviluppo della capacità di mentalizzazione al benessere psicologico e a un rapporto etico e consapevole con le tecnologie avanzate.

Questo modello innovativo aspira a promuovere una crescita intellettuale e sociale arricchente per studenti e docenti, preparandoli a navigare con sicurezza e critica le sfide del futuro. I ricercatori della Cattolica hanno già avviato la collaborazione in queste settimane in presenza e a distanza collaborando con i docenti del Gallio, dalla sezione primavera ai licei (quadriennale internazionale e scienze applicate con curvatura biomedica). Il team del Dipartimento di Psicologia è costituito dai professori Davide Massaro (responsabile), Antonella Marchetti, Cinzia Di Dio, Annalisa Valle e dai dottori Federico Manzi, Andrea Luna Tacci e Margherita Magnini.

Open day permanente

Ultime news

Pontificio Collegio Gallio

Via Tolomeo Gallio 1
22100 Como
info@collegiogallio.it

+39 031 269302

C.F. e P.IVA: 03145110155

Facebook